• €0

    Domenica 17 ottobre_ore 18.00

17 Ottobre 2021 18:00 - 19:00 Sortino (SR), Teatro comunale dell'opera dei pupi
Domenica 17 ottobre_18.00
Spettacolo
La morte di Orlando

Antica compagnia Opera dei pupi Famiglia Puglisi

Sortino (SR), Teatro comunale dell’opera dei pupi
Via Resistenza, 53

_______________

PRENOTAZIONI

Fino a 48 ore prima dello spettacolo, è necessario prenotare attraverso il sito www.operadeipupi.it
Successivamente, si potrà prenotare chiamando la compagnia al seguente numero: 338.7039418.

LO SPETTACOLO SARA’ TRASMESSO ANCHE IN DIRETTA STREAMING su FB

adattamento scenico e regia di Ignazio Puglisi
musiche curate da Marco Cannata
pupi di Gianfranco Salonia
Carlo Magno decide di porre fine alla guerra con gli spagnoli conquistando la città di Saragozza e su consiglio del Vescovo Turpino invia Gano di Magonza a proporre la resa e il battesimo per evitare ulteriore spargimento di sangue.Gano, tuttavia, al Re Marsilio non propone la resa ed il Battesimo e prepara un tranello ai paladini: farà in modo di convincere Carlo Magno a mandare solo un loro drappello di scorta all’Arcivescovo Turpino, per non creare tumulti nel popolo di Saragozza. Luogo dell’incontro sarà la valle di Roncisvalle. Gano riuscirà nella sua cattiva impresa. Carlo invia infatti i paladini con a capo il conte Orlando e attende, col grosso dell’esercito, a venti miglia da Roncisvalle.

Appena entrati nelle gole, i paladini s’accorgono d’esser stati traditi – la valle è ricolma di nemici -, e si preparano alla battaglia. Verranno tutti uccisi, sopraffatti dal numero degli avversari. Sopravvive il solo Orlando, che fa strage di spagnoli. Col suo del suo corno, riesce a far accorrere Carlo Magno. Ma perché il suono giunga fino all’imperatore, suona così forte l’olifante che gli esplodono le tempie.Avendo compreso che sta per morire, Orlando si raccoglie in preghiera e l’Arcangelo Michele discende dal cielo a raccogliere la sua anima.

L’Antica compagnia Opera dei pupi Famiglia Puglisi, attiva da cinque generazioni, rappresenta una di quelle realtà che ha contribuito all’espansione dell’ Opra in Sicilia. Il personaggio più famoso della famiglia è sicuramente Don Ignazio Puglisi, che riusciva a prestare la voce a tutti i personaggi in scena senza che il pubblico potesse capire che provenisse da una sola persona. Dopo qualche anno dalla morte di Don Ignazio, il nipote, Ignazio Manlio, riprende l’attività ereditata dal nonno. Oggi la Compagnia ripropone l’antica gloria del teatro utilizzando fedelissime copie di pupi del tempo alti fino a 130 cm e pesanti oltre 30 kg.

a

Tue ‒ Thu: 09am ‒ 07pm
Fri ‒ Mon: 09am ‒ 05pm

Adults: $25
Children & Students free

673 12 Constitution Lane Massillon
781-562-9355, 781-727-6090